Confronta Prestiti e Conti

Confronta gratis le offerte dei principali istituti di credito (Findomestic, IBL, UniCredit, Intesa Sanpaolo, ecc.). Ti aiutiamo a trovare il prestito o il conto corrente che più si adatta alle tue esigenze!

Prestiti Personali
  • Prestiti personali senza dichiarare le finalità di spesa.
sezione-per-trovare-i-migliori-piccoli-prestiti

Piccoli Prestiti
  • Piccoli prestiti fino ad un importo di 5.000 euro.
Trova i migliori prestiti personali e finanziamenti per te

Conti Correnti
  • Confronta i conti e trova quello più adatto a te.

Prestiti Personali

sezione-per-trovare-i-migliori-piccoli-prestiti

Piccoli Prestiti

Trova i migliori prestiti personali e finanziamenti per te

Conti Correnti

Confronta Prestiti e Conti Online con House of Banks

Il servizio di confronto gratuito di House of Banks è nato in Danimarca con l’obiettivo di creare un modo rapido e sicuro per confrontare prestiti, conti, carte e assicurazioni online. Che tu voglia comprare l’auto dei tuoi sogni, sostenere delle spese mediche, ristrutturare la casa, o semplicemente prenderti una vacanza, House of Banks ti mette a disposizione gli strumenti per trovare quello più adatto a te. Scegliamo manualmente le offerte più interessanti che troviamo e aggiorniamo periodicamente la lista. Quindi iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato in tempo reale. 

Grazie a un team internazionale, il nostro sito è progettato per essere intuitivo e semplice da navigare. Utilizziamo anche le ultime tecnologie del web per renderlo sicuro, veloce e leggero. 

Quale prestito scegliere?

Prima di chiedere un prestito è sempre consigliato prendere in considerazione tutte le opzioni a disposizione e informarsi sulle condizioni imposte dalle banche. Con tanti tipi di prestiti disponibili e altrettanti requisiti per richiederli, può essere difficile fare la scelta giusta.

È quindi consigliato leggere sempre le recensioni online, informarsi sui siti specializzati, utilizzare i comparatori di prestito e, se necessario, avvalersi di un consulente accreditato e scritto all’OAM.

Le tipologie di prestito più diffuse sono i prestiti personali, i finanziamenti, i piccoli prestiti, e la cessione del quinto.  

Prestiti Personali

I prestiti personali sono un tipo di credito di consumo, solitamente di massimo €80.000, che non richiedono una finalità di spesa specifica. Ciò significa che sarà possibile usare la somma di denaro ricevuta in qualsiasi modo desiderate. Il prestito è rimborsabile a rate mensili secondo un piano di ammortamento stabilito alla stipulazione del contratto. 

A differenza dei prestiti finalizzati, quindi, la banca non può richiedere il motivo per cui abbiate preso il prestito. Anche se, durante la compilazione del modulo online, vi viene richiesto il motivo, questo solitamente non influisce sull’esito della richiesta.

Tuttavia, sono necessari alcuni requisiti pensati per mitigare il rischio che la banca contrae al momento dell’erogazione del prestito. Ad esempio, l’età del contraente deve essere superiore ai 18 anni e solitamente inferiore ai 75-80 anni. Alcune banche possono anche richiedere di stipulare una polizza assicurativa per tutelarsi in caso di insolvenza dovuti ad eventi improvvisi (grave malattia, invalidità, e così via)

Prestiti Finalizzati

I prestiti finalizzati si distinguono da quelli personali in quanto sono una forma di finanziamento legata a un determinato acquisto, come ad esempio l’acquisto di un’auto, di dispositivi elettronici, di cure mediche, etc. Con questo tipo di prestito, l’istituto finanziario pagherà la somma di denaro direttamente all’esercente che vende il bene o il servizio scelto.  

I prestiti finalizzati sono solitamente più facili da ottenere rispetto a quelli di natura personale e hanno tassi di interesse meno elevati in quanto meno rischiosi per la banca. 

Cessione del Quinto

La Cessione del Quinto è una tipologia prestito personale non finalizzato, particolarmente adatti ai cattivi pagatori e destinato ai lavoratori dipendenti e pensionati. La rata di rimborso viene trattenuta direttamente in busta paga. Questa garanzia fa sì che venga concesso con molta più facilità degli altri tipi di prestito. 

Per richiedere la Cessione del Quinto è necessario presentare il documento di identità, il codice fiscale, le ultime due buste paghe, CUD e certificato di stipendio rilasciato dal Datore di Lavoro. L’ammontare della rata non può superare un quinto dello stipendio. Quindi, più è alto lo stipendio, più alta sarà anche la rata.

Miniprestiti

I miniprestiti o piccoli prestiti sono un tipo di prestito non finalizzato e permettono di accedere a una piccalo somma di denaro, solitamente di massimo 5.000 €. Questo finanziamento è ideale per piccoli progetti, come una vacanza o ristrutturazioni e lavori. 

I miniprestiti prevedono solitamente tempistiche di rimborso di massimo 3 anni a piccole rate mensili.  

TAN e TAEG: qual è la differenza?

Conoscere la differenza tra TAN e TAEG è estremamente importante prima di decidere di chiedere un prestito, perché determinano effettivamente il costo dello stesso e quindi può avere ripercussioni negative sulla nostra situazione finanziaria. 

Il TAN, o tasso annuo nominale, rappresenta il tasso di interesse espresso in percentuale del prestito, senza considerare gli oneri accessori. L’ammontare del tasso sarà maggiore all’inizio del finanziamento e diminuirà con il pagare delle rate. 

Il TAEG, o tasso annale effettivo globale, indica il costo totale del prestito o del mutuo espresso in percentuale annua dell’importo. Include quindi tutti i costi da sostenere, come eventuali commissioni o imposte. 

Il TAEG è quindi l’indicatore più importante da valutare in modo da conoscere il costo effettivo del prestito. 

Banche Online o Tradizionali: quali scegliere?

I vantaggi e gli svantaggi

Negli ultimi anni la concorrenza bancaria si è inasprita grazie alle nuove compagnie entrate sul mercato italiano, con benefici per i consumatori. In particolare, le banche online promettono finanziamenti a prezzi più vantaggiosi in quanto afflitte da meno costi amministrativi e di gestione.  

Questo desiderio di ridurre costi comporta però, in alcuni casi, un peggioramento del servizio al consumatore. L’impossibilità di recarsi in filiale per chiedere chiarimenti può essere un fattore di disagio per alcune categorie di persone, anche se le banche online possono essere comunque contattate telefonicamente, via mail o live chat, o anche su social media. 

D’altro canto, essendo spesso più piccole delle loro controparti tradizionali e interamente digitali, con le banche online il processo di richiesta dei prestiti è spesso più intuitivo e veloce, e la richiesta può essere inviata direttamente online. 

In ogni caso, prima di chiedere un prestito online è sempre consigliato: 

  • Assicurarsi di essere sul sito ufficiale della compagnia e non su un sito finto gestito da malintenzionati. Tutti i collegamenti presenti sul House of Banks portano direttamente al sito ufficiale della compagnia scelta. 
  • Assicurarsi che il sito sia protetto da crittografia SSL, indicato dalla presenza del lucchetto verde prevente nella barra di indirizzo del sito che sista visitando. La criptografia SSL è uno standard internazionale che assicura che i dati inseriti o inviati tramite quel sito non possano essere rubati da terze parti. 
  • Non inviare mai dati personali sensibili o password via mail, in quanto non si tratta di un canale di scambio di informazioni sicuro e protetto. 
  • Assicurarsi che la banca sia iscritta nell’albo delle banche consultabile sul sito di Banca d’Italia. 
 

Le banche tradizionali più grandi

In Italia esistono alcune delle banche più antiche e longeve del mondo, e alcune delle banche con i più alti fatturati d’Europa. Per maggiori informazioni sulle banche e sugli istituti di credito che operano in Italia puoi consultare la nostra pagina dedicata. 

– Banco di Napoli (oggi Intesa Sanpaolo)

Fondata nel 1463, è stata acquistata nel 2002 dal gruppo Sanpaolo IMI e nel 2018 è stata effettuata la fusione definitiva con Intesa Sanpaolo.

Oggi Intesa Sanpaolo è una banca specializzata in servizi per persone e famiglie, giovani, e imprese grazie alla loro offerta di prestiti su misura, mutui, conti correnti, e assicurazioni. Inoltre, la banca offre anche corsi e formazioni per giovani entro i 28 anni con l’intento di migliorare le loro possibilità di inserimento nel mondo lavorativo. 

– Banco di Sicilia (oggi parte di UniCredit)

Il Banco di Sicilia, fondato nel 1849, è stata una banca importante italiana confluita in UniCredit nel 2010. Oggi UniCredit è una delle banche più grandi d’Italia, con un fatturato di oltre 20 miliardi di euro.

UniCredit offre una vasta gamma di prestiti, mutui, finanziamenti e anche assicurazioni sulla casa, sulla vita, in caso di furto, e molto altro.

Inoltre, la UniCredit Foundation agisce a favore dei processi di coesione sociale e di supporto all’inclusione sociale.

– IBL Banca

IBL Banca è un istituto di credito fondato nel 1927 con sede a Roma. Oggi il gruppo impiega più di 700 dipendenti. La banca offre prodotti del mondo assicurativo, finanziamenti, conti di risparmio, mutui, carte, consolidamento debiti, cessione del quinto, e altro. 

IBL Banca organizza anche eventi di interesse culturale e sociale, come mostre d’arte o iniziative atte a incoraggiare la donazione del sangue. 

– Findomestic

Findomestic è forse una delle banche più conosciute dagli italiani, soprattutto grazie alla vasta gamma di prestiti e mutui offerti. Questo istituto di credito è stato fondato nel 1984 e ha sede a Firenze, la Capitale dell’arte italiana.

Le banche online più interessanti

– Younited Credit
Younited Credit è istituto di credito francese, fondato nel 2011 e con sede a Parigi. Nonostante si tratti di una nuova banca, Younited Credit ha erogato già complessivamente più di 1 miliardo di € di prestiti cumulativi. 
 

La banca offre una vasta gamma prestiti personali a tassi vantaggiosi. Per richiedere un prestito basta compilare il modulo online sul sito ufficiale, inviare i documenti richiesti, e si riceverà una risposta entro 24 ore. 

– N26

N26 è una banca diretta europea con sede a Berlino che offre conti correnti personali e business e carte prepagate. 

I conti correnti possono essere abbinati anche a un’assicurazione completa per i tuoi viaggi che protegge in caso di ritardi aerei e furti, e garantisce il rimborso delle mediche all’estero.